Error: Twitter did not respond. Please wait a few minutes and refresh this page.

Start-up: uno strumento per giovani nojani virtuosi

La strumento non è nuovo infatti sono ammesse le domande presentate dal 29 ottobre 2010 ma il fondo di 27 miglioni di euro ha ancora capienza.

Un nostro annojato è disponibile a fornire ulteriori informazioni: per info invia una email ad annojati@gmail.com.

Stiamo comunque organizzando un incontro pubblico nel quale presentare le varie opportunità di finanziamento.

Start Up è lo strumento con cui la Regione Puglia sostiene alcune particolari tipologie di soggetti – che secondo i parametri definiti dall’Unione europea si ritrovano in una condizione di “svantaggio” – nella creazione e nell’avvio di un’attività di impresa.
L’obiettivo di Start Up è migliorare lo sviluppo economico regionale e far aumentare il numero di posti di lavoro sul territorio offrendo un aiuto a quei soggetti che difficilmente potrebbero aprire un’impresa autonomamente. L’iniziativa viene realizzata dalla Regione Puglia con il sostegno dell’Unione europea, attraverso il Programma Operativo FESR 2007 – 2013.
StartUp sostiene le microimprese finanziando a fondo perduto una parte delle spese di investimento iniziale e una parte delle spese di gestione per il periodo di avvio e per i successivi 3 anni di esercizio. Il contributo per l’investimento iniziale copre il 50% delle spese ammissibile e può arrivare fino ad un massimo di 150.000 euro
Per maggiori informazioni scaricate la scheda sintetica della misura.

1 commento per Start-up: uno strumento per giovani nojani virtuosi

  • giacomo colonna

    antonello, con preghiera di pubblicazione gira questo articolo a NOICATTAROWEB , NOICATTAROONLINE e se puoi ai Ns blog consigliati da anNOJAti come da sito

Lascia un Commento

  

  

  

Puoi usare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>